I disturbi intestinali sono causa di un inefficiente funzionamento intestinale. Valutarli significa capirne l’origine e impostare la soluzione più adatta a quel problema.

Esistono almeno 28 tipologie di disturbi funzionali che colpiscono il tratto gastro-enterico. Nella maggior parte dei casi si tratta di disturbi di lunga durata, cronici con i quali le persone si abituano a convivere e vi si rassegnano, convinti che non vi sia una soluzione o che siano disturbi inventati.

QUALI SONO I DISTURBI INTESTINALI PIU’ COMUNI?

  • stipsi o diarrea
  • alternanza di stipsi e diarrea
  • gonfiore addominale
  • dolore addominale
  • discomfort addominale (sensazione fastidiosa, non dolorosa, spesso ricorrente ed associata a gonfiore)

QUALI SONO LE MALATTIE INTESTINALI PIU’ COMUNI?

  • Sindrome dell’intestino irritabile
  • Malattie infiammatorie croniche intestinali (Morbo di Crohn e rettocolite ulcerosa)
  • Diverticolosi del colon
  • Celiachia

COME DIAGNOSTICARLE?

La principale difficoltà nella loro risoluzione risiede in primis nel fatto che si tratta di disturbi molto comuni, talvolta sfumati e variabili, spesso ricorrenti con fasi di riacutizzazione alternate ad altre di sostanziale normalità. Si procede innanzitutto con una diagnosi di esclusione, ovvero prima occorre individuare le patologie “strutturali” (malattie infiammatorie intestinali, cancro, diverticolosi, ecc….). In secondo luogo, vanno indagate anche tutte quelle condizioni associate ad altre problematiche relative ad organi o apparati apparentemente “lontani” (tiroide, sistema immunitario, ecc…), oppure ad abitudini non corrette (alimentari in primis).
Occorre pazienza, ascolto della descrizione delle problematiche riferite dai pazienti che spesso racchiude già in sé la possibile causa, esperienza nel settore e competenza multidisciplinare.

Gli esami che effettuo per la diagnosi dei disturbi intestinali, oltre ad una approfondita anamnesi, sono :

 

RICHIESTA INFORMAZIONI











    Autorizzo il trattamento dei miei dati al fine di dare seguito alla mia richiesta. I dati personali saranno trattati in conformità con l’informativa presente nella sezione privacy


    * Campo obbligatorio