La densitometria ossea ecografica è un esame innovativo per diagnosticare l’osteoporosi.
Utilizza la nuova tecnologia, la cosidetta R.E.M.S(Radiofrequency Echographic Multi Spectrometry) che utilizza gli ultrasuoni e non radiazioni. Tale esame ha dimostrato di fornire risultati paragonabili alla DEXA, con il vantaggio di non essere dannosa e di poter essere ripetuta frequentemente sia per la prevenzione che, quindi, per il monitoraggio durante l’eventuale avanzamento della malattia.

La densitometria ossea ecografica avviene tramite ecografia, dura pochi minuti e viene effettuata sui due distretti della DEXA, ovvero vertebre lombari e del femore.

Il test determina la gravità della malattia, prevede il rischio di fratture a 10 anni e monitora i cambiamenti ossei aiutando il medico nella scelta del trattamento o della terapia più adeguati.

RICHIESTA INFORMAZIONI











    Autorizzo il trattamento dei miei dati al fine di dare seguito alla mia richiesta. I dati personali saranno trattati in conformità con l’informativa presente nella sezione privacy


    * Campo obbligatorio