Privacy Policy

ecografia-mammaria

ECOGRAFIA MAMMARIA: COS’E’ E PERCHE’ FARLA

By: | Tags: , , , , | Comments: 0 | Giugno 12th, 2020

Cos’è l’ecografia mammaria?

E’ l’esame di primo livello per la diagnosi precoce del tumore al seno, la neoplasia più frequente nel sesso femminile, da sola responsabile del 30% dei casi.

L’ecografia è in grado di identificare eventuali lesioni anche in fase iniziale permettendo, quindi, un intervento tempestivo, ricordando che tanto più la diagnosi è precoce, quanto migliori sono le possibilità di una terapia radicale e quindi di guarigione.

E’ un esame particolarmente efficace nei casi di mammelle caratterizzate da un’elevata componente ghiandolare o in un seno denso giovanile, infatti per questa ragione è soprattutto indicata nelle donne di età inferiore ai 40-45 anni, ma può essere associata ad ogni età alla mammografia, seguendo le indicazioni del proprio senologo. I vantaggi dell’ecografia mammaria sono l’assenza di radiazioni o campi elettromagnetici, la facilità e la rapidità di esecuzione, caratteristiche che la rendono una metodica di screening e diagnosi precoce molto efficace e sicura.

Come si svolge?

L’esame può essere effettuato in qualsiasi fase del ciclo mestruale, anche se viene preferita la fase post mestruale (5-12 giorno del ciclo).

Non occorre alcuna preparazione specifica. La paziente viene fatta sdraiare su un lettino, con il braccio- corrispondente alla mammella sotto indagine – flesso e la mano sopra la testa. Questa posizione consente un appiattimento della ghiandola e anche una maggiore immobilità nel corso dell’esame.

Dopo aver cosparso la cute di gel, si studiano su uno schermo le immagini ottenute, esplorando sistematicamente i vari quadranti mammari con la sonda ecografica. L’esame è assolutamente indolore e dura 10-15 minuti.

Per informazioni e prenotazioni sull’esame, compila questo “modulo“.

Leave a Reply